javascripts

lunedì 18 marzo 2013

Baingan vada

Oggi vi farò conoscere la "mia parte asiatica/orientale".
Amo le spezie il loro profumo, gli aromi, i loro colori fantastici, mi fanno sognare quando le uso.
In particolare adoro la cucina Indiana e per poterla fare a casa da me ho studiato tanto, perchè non è così semplice.
E grazie a questa passione per le spezie e la cucina ho studiato l' Ayurveda ( non è altro che la medicina tradizionale indiana. Si occupa del benessere della persona da tutti i punti di vista, ovvero aspetto fisico; psichico; spirituale. Lo scopo principale di questa tecnica è aiutare chi è malato a curarsi, ma soprattutto a mantenere sano chi sta bene e prevenire malattie.)
Dopo questa piccola paratesi vi illustrerò man mano queste cure naturali.
Ma ora vi mostro questo contorno sfizioso.
 



Baingan vada ovvero melanzane fritte alla goana

2 melanzane viola lunghe
sale q.b.

Mix di spezie:
2 cucchiaini di semi di cumino
2 cucchiaini di semi di coriandolo
1 cucchiaino di Curry Malabar Indiano orodorienthe

Per la pastella:
6 cucchiai di farina di ceci Molino Chiavazza
3 cucchiai di farina di riso
200 ml do acqua ghiacciata

Tagliate le melanzane a rondelle spesse 1/2 cm, salate e mettetele in uno scolapasta con un peso per 30minuti, così eliminate l'acqua amara che contengono.
Sciacqualtele velocemente e strizzatele, asciugarle bene.

Unite le spezie e riducetele in polvere con un mortaio.

Ora preparate la pastella unendo le farine con il mix di spezie, aggiungete l'acqua ghiacciata un pò alla volta.
Dovete ottenere una consistenza cremosa.

In una padella scaldate poco olio di arachidi.
Immergete le fette di melanzana nella pastella e poi passate in padella, fate dorare da entrambi i lati.
Pronte per essere mangiate.